Bonus Sicurezza 2022

Bonus sicurezza 2022

Bonus Sicurezza 2022 nuova proroga

Il Bonus Sicurezza 2022 garantisce una detrazione fiscale del 50% per l’installazione di sistemi antifurto, allarmi e videosorveglianza nelle abitazioni con un tetto massimo di 96.000 euro. A fronte del difficile periodo che sta vivendo il nostro paese, è stata fissata un’ulteriore proroga. sarà infatti possibile chiedere l’accesso alla detrazione fino al 31 dicembre 2024.

Il Bonus Sicurezza può essere richiesto da chi intende dotare la propria abitazione di un sistema antifurto o un sistema di videosorveglianza. Si tratta di una detrazione fiscale pari al 50% della spesa sostenuta dove il rimborso avviene sotto forma di detrazione dell’IRPEF. Per accedere all’incentivo non è necessario avere una ristrutturazione in corso, come invece accade invece per altri incentivi fiscali simili.

A chi è rivolto il Bonus Sicurezza 2022?

Il bonus può essere richiesto da tutti i soggetti che abbiano un diritto reale sull’immobile, proprietari o similari: 

  • Proprietari e nudi proprietari dell’immobile;
  • Usufruttuari;
  • Soggetti locatari;
  • Soggetti comodatari;
  • Soci di cooperative;
  • Imprenditori individuali per immobili che non sono beni strumentali;
  • Familiare convivente del soggetto che ha la proprietà dell’immobile, se sostiene la spesa, documentata con le fatture;
  • Coniuge, anche separato, del soggetto che ha la proprietà dell’immobile, se sostiene la spesa, documentandola con le fatture;
  • Convivente del soggetto proprietario dell’immobile, che sostiene la spesa e a cui sono intestate le fatture.

I soggetti che sostengono la spesa possono richiedere l’agevolazione sia per gli impianti per la sicurezza, sia per tutti i costi sostenuti per l’installazione degli impianti, o per la progettazione degli stessi, sempre conservando tutta la documentazione a traccia dell’effettiva spesa.

Quali spese sono ammesse?

  • Lavori per rafforzare cancellate e recinzioni già presenti;
  • Applicazione o sostituire grate alle finestre;
  • Applicazione di porte blindate o rinforzate;
  • Sostituzione di vecchie serrature, lucchetti e catenacci;
  • Utilizzo di rilevatori di apertura e di effrazione sui serramenti;
  • Installazione di nuove saracinesche;
  • Installazione tapparelle metalliche con appositi bloccaggi;
  • Introduzione di vetri antisfondamento;
  • Installazione di casseforti a muro;
  • Acquisto e installazione di fotocamere e cineprese, con relative apparecchiature, collegate anche a centri di vigilanza privati;
  • Installazione di apparecchi rilevatori di prevenzione antifurto con le centraline apposite;
  • Installazione di impianti di domotica e strumenti per rilevare gli incendi, per l’evacuazione e il controllo di fumi.

Per migliorare la sicurezza complessiva di una abitazione, la domotica diventa fondamentale in alcuni casi: questo bonus prevede anche la copertura dei costi per questa strumentazione, relativamente a tutti i punti visti sopra.

Come ottenere il Bonus

Per usufruire del Bonus Sicurezza 2022 non è necessario presentare alcuna domanda, poichè si tratta di una detrazione fiscale in dichiarazione dei redditi.

  • il codice fiscale di chi effettua il pagamento che, nel caso del bonifico, deve essere la stessa che usufruirà della detrazione; 
  • il codice fiscale o numero di partita Iva dell’impresa che ha effettuato il lavoro; 
  • la causale del versamento, comprensiva di numero e data della fattura con riferimento alla normativa. (art, 16-bis del Dpr 917/1986)

Con Beta Elettronica avrai la possibilità di ottenere un preventivo gratuito per la valutazione del livello di sicurezza della tua casa e l’installazione di un sistema di allarme di ultima generazione adatto alle tue esigenze.

detrazione impianto antifurto beta
Vuoi installare un impianto di allarme? Beta Elettronica fa al caso tuo!

Beta elettronica progetta e realizza i suoi prodotti esclusivamente Made in Italy sin dal 1980 (Iscritta al Registro Nazionale produttori AEEIT19050000011399 e certificati ISO 9001)

 

Con le soluzioni Beta Elettronica potrai:

  • Proteggere l’interno e l’esterno della tua casa
  • Gestire la domotica (controllare le luci, il termostato, la caldaia, il cancello,l’irrigazione e molto altro, anche con i comandi vocali di Amazon Alexa e con app Beta Smart
  • Monitorare gli ambienti, ricevendo notifiche di allarme in caso di fughe di gas, rilevamento fumo, black out elettrici, allagamenti…

Potra inoltre sorvegliare la tua casa da remoto, ovunque tu sia, grazie ai nostri sistemi di videosorveglianza.

Beta Elettronica è in grado di offrire servizi unici ed esclusivi:

  • Consulenza tecnica e progettazione personalizzata del tuo sistema antifurto per la casa e il negozio con indicazioni su come accedere al bonus fiscale allarme
  • Collegamento dell’impianto di allarme alla centrale operativa H24 per la rapida gestione delle emergenze;
  • Assistenza Tecnica telefonica h24 /7 per il tuo impianto di allarme su tutto il territorio nazionale


POTREBBERO INTERESSARTI…

Antifurto casa con app: vantaggi

Antifurto casa con app: vantaggi

Antifurto casa gestito da remoto con lo smartphone. “Non c'è nessun posto come la propria casa.” ( Il Mago di Oz ) La...

BETA ELETTRONICA dal 1980

BETA ELETTRONICA dal 1980

Beta Elettronica al tuo fianco per farti sentire più sicuroe per prendersi cura della tua casa e delle persone che...

beta elettronica tuvBeta Elettronica srl | Via Rossaro, 26 24047 Treviglio (BG) | Tel. 0363/48700 – Fax 0363/48870 | info@betaelettronica.it | P.IVA 01608430169 | Reg.Imp. di BG n. 221553/1985 | Reg. nazionale produttori AEE IT19050000011399

Privacy policy | Cookie policy